lunedì 29 agosto 2011


Io fui in un tempo lontano
fui cerbiatta selvatica
che  correva per le verdeggianti colline
lungo scoscesi pendii e prati fioriti,
e senza affanni viveva la gioia del Bosco Antico.

Io fui in un Tempo in cui come libero uccello
nell'aria mi libravo
e nel cielo terso,
lassu',
lontano,
volteggiavo e volavo
nell'azzurro infinito
seguendo la brezza frizzante del mare possente
che accarezzava selvagge scogliere dall'uomo mai violate

Io fui in un tempo in cui
come Sacra Fiamma ardevo nel Cerchio
e la mia calda luce illuminava
arcani,indescrivibili Incanti
Segrete Armonie D'Amore
il cui Eco ancora nel mio cuore risuona.

Io fui in un tempo lontano
in cui come ruscello sorrevo
come pioggia cadevo
come sorgente cantavo
e come onda danzavo

Fui cerbiatta selvativa e libero uccello
fui Sacra Fiamma e Onda Danzante
Io Fui Donna e Sorella
Fui Madre e Anziana
Fui Strega e Incantatrice.

Io Fui in un tempo lontano
Tempo Dorato ,
mai dimenticato,
Tempo di Luce e di Magia
Tempo di Amore e di Armonia.






6 commenti:

Damadiavalon ha detto...

E' veramente un incanto il tuo blog! mi piace moltissimo, ho aggiunto il tuo link tra quelli che seguo :-)

Baci

Patty

Syama ha detto...

Grazie cara!!!!!!!!!sono felice che ti piaccia!!un bacio

cristina ha detto...

un incanto meravilglioso si respira qui!
Ciao! Cristina.

Viandante Solitario ha detto...

Bello qui, mi piacciono le tue poesie!

Syama ha detto...

Grazie Cristina e grazie Viandante!!!

hex ha detto...

E' un posticino d'incanto!!!
^^